Scade il 15-10-2018

Altrimenti dette crescentine montanare o modenesi, le tigelle sono un tipo di pane che si ritiene essere nato sull’Appennino modenese. Come siano arrivate a Bologna, non è dato sapere, quel che si sa, però, è che nel capoluogo emiliano il suo nome la tigella lo mutua, per metonomia, dal disco di terracotta o di pietra refrattaria in cui originariamente era cotta, la tegella, diminutivo di tegula. Come si evince dai punteggi in classifica, tuttavia, in città la proposta in merito, con l’eccezione di una sola, lodevole referenza,  è ampiamente migliorabile

A proposito dell'autore

Luca Turner

Giornalista, vive a Milano. Una moglie, due figli, tre, quattro, cinque grandi passioni tra cui la cucina di ricerca creata ad arte e con amore ed i grandi vini fatti con passione rigore e rispetto. Scrive per raccontare storie ed emozioni che abbracciano il suo quotidiano, poi, per dimenticarle e passare alle successive, assapora amorevolmente bolle d'oltralpe.