Scade il 15-03-2019

Il disco di pasta con mozzarella e salsa di pomodoro è da sempre materia di vanto partenopea. Sebbene la versione napoletana sia quella più popolare e più realizzata in Italia e all’estero, ne esistono notevoli varianti, tra le quali la pizza alla romana.
Ingiustamente considerata inferiore rispetto alla cugina più celebre, la versione capitolina sta riguadagnando attenzioni, tanto che il 13 settembre 2018 è stato stilato il Manifesto della pizza romana, articolato in 10 punti e firmato dai pizzaioli che credono in una sua rinascita e che hanno dato vita al primo Pizza Romana Day.

8Editore

Pizzerie a Roma - Emma

Nel centro storico di Roma, il risultato del lavoro dei fratelli Roscioli sull'impasto romano è ormai una certezza: ottima pizza croccante, condimenti accuratamente selezionati puntando sul lavoro di anni effettuato nella famosa gastronomia

Via del Monte della Farina, 28 - 00186 Roma
+390664760475

6.5Editore

Pizzerie a Roma - Remo

A Testaccio uno dei simboli della pizza romana. Grandi numeri, grande affollamento, ovviamente non ai livelli dei concorrenti meglio classificati in termini di ricerca e qualità. Ma per una pizza veloce in compagnia è una certezza

Piazza di Santa Maria Liberatrice, 44 - 00153 Roma
+39065746270

A proposito dell'autore

Alessio Pietrobattista

Millesimo 1978, vendemmiato a giusta maturazione l'8 di Settembre lì dove il Tevere si divide in due nel cuore di Roma. Finto astemio per colpa del vino del nonno, rotea bicchieri grazie agli amici che gli fanno capire che il gomito alzato non è poi così male. Informatico per lavoro, collabora e ha collaborato con i più importanti siti e guide del settore tra cui il Gambero Rosso e Le migliori 99 maison di Champagne. Ama visceralmente le bollicine francesi, corteggia la Borgogna, si fa sedurre da Bordeaux ma alla fine è sempre devoto a Sangiovese